fbpx
Avvistamento 03/06/2018

Avvistamento 03/06/2018

Specie osservate: 8 Zifii, 1 gruppo di Grampi, 1 gruppo di Stenelle Striate, 1 tartaruga Liuto, 1 Verdesca e molti Pesci Luna.

Giornata assolutamente memorabile per la sua unicità! L’escursione si è aperta con l’avvistamento della rara Tartaruga Liuto, la più grande tartaruga del mondo e di una Verdesca che nuotava a pelo d’acqua facendo emergere le pinne dorsale e caudale! Così come per i Pesci Luna, molti sono stati gli avvistamenti di Zifi: i Canyon di fronte a Genova oggi sembravano invasi! In particolare, un gruppo di 4 individui si è lasciato avvicinare parecchio e, cosa non infrequente ma nemmeno così semplice da osservare, uno di loro ha compiuto ben 2 salti uscendo completamente dall’acqua a 10 metri dalla nostra barca: 6 tonnellate lanciate in aria e grandi spruzzi al rientro in acqua! Al rientro verso Genova, a poche miglia dalla costa su un fondale di 300 metri, abbiamo nuovamente incontrato i Grampi! Un gruppo di 18-20 animali si è avvicinato confidentemente alla barca, mostrando un tipico comportamento, l’Head-standing, ovvero l’emergere dall’acqua con la coda in verticale. Poiché tutti gli individui possedevano numerosi graffi bianchi sul corpo possiamo essere certi che si trattassero di animali adulti (i cuccioli e i giovani hanno il corpo grigio uniforme).

Avvistamento 30/05/2018

Avvistamento 30/05/2018

Specie osservate: 1 gruppo di Stenelle Striate e molti Pesci Luna.

Le Stenelle sembrano essersi spostate un po’ più al largo del solito. Oggi abbiamo incontrato un bel gruppo a 19 miglia di distanza da Genova! L’avvistamento è stato comunque emozionante perché si è trattato di un gruppo molto numeroso (40-50 individui) e particolarmente attivo in superficie. Praticamente tutte le Stenelle hanno interagito insieme con le onde della nostra motonave, rimanendo a surfare parecchi minuti anche mentre ci allontanavamo, dirigendoci verso terra.

Avvistamento 29/05/2018

Avvistamento 29/05/2018

Specie osservate: 1 Balenottera Comune, 2 Zifi, 1 gruppo di Stenelle Striate, 2 tartarughe Caretta Caretta e molti Pesci Luna.

Gli Zifi si sono rivelati curiosi, avvicinandosi volontariamente alla barca, ma la giornata è stata resa speciale dall’avvistamento di una Balenottera Comune su una batimetrica di 1300 metri! Osservarla da vicino è stato semplice, complice il suo comportamento tranquillo, ma il punto in cui si trovava non era dei più “comodi”: due grandi navi porta contenitori avevano la loro rotta impostata proprio in direzione della Balenottera. Il comandante ha quindi deciso di mettersi in contatto con loro via radio per consigliarle di correggere la loro navigazione al fine di passare più distanti dalla balena. Un grosso complimenti agli equipaggi di entrambe le navi che si sono dimostrati molto collaborativi e che hanno fatto il possibile per cambiare rotta! Fortunata la Balenottera Comune: trovarsi nel Santuario dei Cetacei avrà pur dei privilegi!!!

Avvistamento 27/05/2018

Avvistamento 27/05/2018

Specie osservate: 1 Balenottera Comune e 3 gruppi di Stenelle Striate.

La quattordicesima uscita dell’anno si apre con l’avvistamento di un grosso gruppo di Stenelle (circa 30 individui) con alcuni cuccioli al seguito. I piccoli si possono notare sia perchè sono di dimensioni ridotte sia perché nuotano costantemente a fianco della madre, la quale oltre a “tenere sott’occhio” il figlio, provvede a tagliare l’acqua, agevolando il nuoto al cucciolo. Tutti i cetacei appena nati sono già degli ottimi nuotatori! Il cielo si annuvola e l’aria si fa fresca, ma il soffio della Balenottera è sempre ben visibile da lontano e quindi: eccolo! Alto e dritto sulla superficie. La Balenottera si è dimostrata un po’ diffidente nei confronti della barca, ma tutti i passeggeri sono riusciti a vederla bene e la giornata si è conclusa per il meglio.

Avvistamento 25/05/2018

Avvistamento 25/05/2018

Specie osservate: 2 gruppi di Stenelle Striate, 4 tartarughe Caretta Caretta e molti Pesci Luna.

Tornato il bel tempo, gli incontri si fanno più interessanti. Poiché le Velelle continuano a tappezzare il mare, i Pesci Luna affiorano numerosissimi in superficie, tant’è che risulta impossibile contarli tutti! Con la bonaccia di vento e il mare calmo è più facile avvistare le tartarughe: ben 4 nella giornata di oggi, tutte di dimensioni medio-grandi. Le Stenelle Striate con i loro salti alti fino a 7 metri sulla superficie del mare, mostrano le particolarità anatomiche che le conferiscono il loro nome: una fiamma bianca si estende da metà corpo fin sotto la pinna dorsale e tre striature nere partono dall’occhio verso la porzione posteriore del corpo. Ogni Stenella ha le sue striature caratteristiche.