fbpx
Avvistamento 26/07/2018 al tramonto

Avvistamento 26/07/2018 al tramonto

Specie osservate: 2 Balenottere Comuni.

[continua dal precedente avvistamento]…le abbiamo avvistate di nuovo! La stessa coppia di Balenottere ha emozionato ancora una volta passeggeri ed equipaggio. Anche questa secondo volta le Balenottere passavano parecchi minuti in superficie e rimanevano in immersione per 5-7 minuti. Questo ci ha permesso di osservarle ancora da vicino: i veri giganti del Santuario dei Cetacei sono loro. Questi due individui, da una stima ad occhio, misuravano circa 17-20 metri! Dalle foto si nota bene la particolarità, unica fra tutti i cetacei, di questa specie: solo la parte sinistra della mandibola è di colorazione uniforme al resto del corpo; l’altra metà, quella destra, è invece è totalmente bianca. E questo è solo uno dei tanti misteri che avvolgono la vita dei mammiferi marini!

Avvistamento 25/07/2018

Avvistamento 25/07/2018

Specie osservate: 2 Balenottere Comuni e 2 gruppi di Stenelle Striate.

Gli avvistamenti di oggi sono avvenuti tutti molto al largo, oltre le 16 miglia da Genova. Le Stenelle come sempre molto attive in superficie, ne abbiamo avvistati 2 gruppi: uno molto numeroso, circa 50 individui che riempivano letteralmente le onde di poppa della nostra motonave; l’altro più piccolo, 10 individui con 2 cuccioli, e meno incline all’interazione con la barca. È questo il bello della libertà! Ma quando all’orizzonte si avvista un soffio alto e dritto sulla superficie è chiaro che presto i nostri passeggeri avranno l’occasione di incontrare il secondo animale più grande del mondo! Una coppia di Balenottere Comuni nuotava lentamente in superficie, soffiando regolarmente e immergendosi per 4 minuti. Purtroppo abbiamo dovuto constatare che una delle due aveva la pinna dorsale tagliata e un profondo segno dell’elica di un’imbarcazione sul fianco destro. Le collisioni con le barche sono una delle principali cause per cui balenottere e capodogli (ma anche gli altri cetacei) riportano spesso ferite profonde e permanenti. Molti di loro riescono fortunatamente ad adattarsi al “nuovo corpo” e il fatto che questo esemplare abbia più volte “fatto i suoi bisogni” è segno che riesce ad alimentarsi bene! Buona fortuna balenottera!

…ma non è finita qui…l’indomani, durante il whale watch al tramonto…[continua nel prossimo avvistamento]

Avvistamento 22/07/2018

Avvistamento 22/07/2018

Specie osservate: 1 Zifio e 3 gruppi di Stenelle Striate.

Gli avvistamenti di Stenelle continuano molto numerosi. Questa specie è così facile da incontrare soprattutto perché nel Mar Ligure (e nel Mediterraneo in generale) riesce a trovare cibo in grande quantità. È una specie definita “generalista”, che si ciba quindi di ciò che riesce a trovare (acciughe, piccoli pesci, crostacei…), ed è forse questa la chiave del suo “successo”! Tutti e tre i gruppi incontrati oggi erano composti da circa 20-25 individui. In lontananza abbiamo osservato anche uno Zifio; dopo 25 minuti dal momento della sua immersione non siamo riusciti a ritrovarlo, forse complice il mare un po’ increspato e l’onda lunga. Questa specie infatti non è semplice da avvistare da lontano: mostra poco di sé e non ha un soffio ben visibile.

Avvistamento 19/07/2018 al tramonto

Avvistamento 19/07/2018 al tramonto

Specie osservate: 1 Delfino Comune, 4 gruppi di Stenelle Striate, 1 tartaruga Caretta Caretta e 1 Pesce Luna.

L’avvistamento cetacei al tramonto regala già di per sé l’emozione del calar del sole sul mare, che unito all’aperitivo a bordo, crea davvero un’atmosfera unica. Gli avvistamenti sono stati altrettanto emozionanti quanti inaspettati. Il primo gruppo di Stenelle Striate, probabilmente intento ad alimentarsi poiché nella zona erano presenti molti tonni e uccelli marini, era composto da una decina di individui di cui uno con una diversa colorazione: per la seconda volta quest’anno siamo riusciti ad avvistare il raro Delfino Comune!!! Lo si riconosce bene dalle foto per via della sua colorazione giallo-ocra. L’ultimo gruppo di Stenelle osservato (circa 45 individui con alcuni piccoli) ha reso fede allo spettacolo dei salti dei delfini con sfondo il tramonto sul mare! Praticamente unici anche gli incontri di un paio di uccelli marini: un Pulcinella di Mare (anch’esso avvistato per la seconda volta quest’anno) e l’ancora più raro Uccello delle Tempeste, difficilissimo da riconoscere a occhio nudo e ancor di più da fotografare per bene!

Avvistamento 18/07/2018

Avvistamento 18/07/2018

Specie osservate: 1 gruppo di Stenelle Striate e 2 Pesci Luna.

Osservare i Pesci Luna in questo periodo della stagione non è così semplice come può esserlo durante la primavera; ciò perché è proprio in aprile-maggio che fioriscono le Velelle velelle (le Barchette di San Pietro) in superficie, parenti strette delle meduse e grande fonte di cibo per i Pesci Luna. In questa escursione ne abbiamo avvistati due, uno dei quali ha compiuto un salto fuori dall’acqua, cosa abbastanza infrequente per questa specie. Il gruppo di Stenelle Striate incontrato oggi non era dei più numerosi: pochi individui (circa 3-5) hanno comunque “dato spettacolo” saltando e surfando sulle onde della motonave.